Cosa assumere dopo l'allenamento?

amminoacidi, allenamento, recupero, linea sport, sport Con 0 commenti

La maggiore parte degli sportivi credono sia utile assumere proteine nel post-l'attività.
E' corretto?

Dopo l'allenamento il nostro organismo si trova in un periodo definito di supercompensazione, durante il quale è predisposto ad assorbire ed utilizzare i nutrienti a scopo anabolico, cioè per ricostituirsi, un po' come se fosse una spugna.

Questo periodo va diviso in due parti: i primi 120 minuti, durante i quali questa condizione è al massimo; le ore successive durante le quali la condizione si va via via affievolendo, per tornare poi alla situazione di partenza.

Non ha pertanto nessun senso assumere proteine immediatamente dopo l'allenamento nell'illusione che queste vengano utilizzate poiché il processo di digestione, che richiede alcune ore, non le rende disponibili nei primi 120 minuti.

La strategia ideale è quindi:
assumere amminoacidi, meglio se ramificati, immediatamente dopo l'allenamento che, essendo disponibili per l'organismo in pochi minuti, verranno utilizzati proprio nei primi 120 minuti più importanti ai fini anaboloci (ricostruttivi).
Questi amminoacidi possono essere associati ad una quota di carboidrati a rapido assorbimento, in funzione dell'intensità dello sforzo prodotto.
Assumere quindi proteine complete nel pasto successivo all'allenamento (dopo una/due ore) che saranno comodamente disponibili per l'organismo durante la fase più tardiva del recupero.

Scopri i prodotti per il recupero post attività